This HTML5 document contains 13 embedded RDF statements represented using HTML+Microdata notation.

The embedded RDF content will be recognized by any processor of HTML5 Microdata.

Namespace Prefixes

PrefixIRI
skoshttp://www.w3.org/2004/02/skos/core#
n2https://w3id.org/italia/controlled-vocabulary/classifications-for-culture/subject-disciplines/
rdfhttp://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#
xsdhhttp://www.w3.org/2001/XMLSchema#
n5https://w3id.org/italia/controlled-vocabulary/classifications-for-universities/academic-disciplines/
n4https://w3id.org/italia/onto/CLV/
n6https://w3id.org/italia/controlled-vocabulary/classifications-for-culture/

Statements

Subject Item
n5:SSD-ING-IND-05
skos:relatedMatch
n2:011-005
Subject Item
n2:011
skos:narrower
n2:011-005
Subject Item
n2:011-005
rdf:type
skos:Concept
n4:hasRankOrder
2
skos:broader
n2:011
skos:definition
Il settore studia i sistemi aeronautici e spaziali nel loro insieme e negli aspetti di interazione ed integrazione dei sottosistemi componenti la configurazione, in rapporto al raggiungimento degli obiettivi di missione. Il settore studia, altresì, singoli sottosistemi ed impianti di bordo dei veicoli aeronautici e spaziali atti ad assicurare la vita operativa del sistema (guida e controllo del veicolo, produzione e distribuzione di potenza, avionica e sitemi elettronici di bordo, trasmissione ed elaborazione dell’informazione, controllo termico e climatizzazione, ecc.) e gli impianti di terra necessari al controllo della missione ed alla sperimentazione. Sono aspetti dello studio: la definizione dell’architettura funzionale delle singole unità ed il progetto; l’individuazione della componentistica in termini funzionali; l’influenza sul sistema e sui sottosistemi dell’ambiente esterno e delle interazioni dinamiche; la sperimentazione a terra ed in volo dei sistemi aeronautici e spaziali; la strumentazione di bordo; la guida, la navigazione ed il controllo del sistema; i sottosistemi e la strumentazione di terra necessari al rilievo delle traiettorie e delle orbite ed all’acquisizione e trasmissione dei dati; le metodologie, i sottosistemi e la strumentazione necessari a speciali applicazioni, quali il telerilevamento. Il settore si avvale di metodologie specifiche di indagine, quali la simulazione per modellazione sperimentale, analitica e numerica.
skos:inScheme
n6:subject-disciplines
skos:notation
011.005
skos:prefLabel
impianti e sistemi aerospaziali aerospace equipments and systems
skos:altLabel
impianti aerospaziali sistemi aerospaziali
skos:editorialNote
Fonte: Decreto Ministeriale 4 ottobre 2000 [In rete] http://attiministeriali.miur.it/anno-2000/ottobre/dm-04102000.aspx (26 febbraio 2018)